La giovane donna caucasica che porta la maglietta nera non vuole sguardi un telefono sulla parete bianca