I colleghi medi che applaudono