I social media alimentano il carnevale dell'economia